» News

FOTO GALLERY

Giugno record per Aquafan

data 05.07.2017

Giugno 2017 ha battuto ogni record nei 31 anni di apertura di Aquafan. Il Parco di Riccione ha registrato infatti numeri da capogiro, con quasi 80mila ingressi registrati dall’inizio della 31esima stagione del parco acquatico più famoso d’Europa ad oggi. E rispetto al 2016 l’incremento è stato di un +20%.

“Il caldo di queste settimane ci ha fatto registrare numeri importanti per Aquafan – dichiara il direttore del polo Adriatico Costa Edutainment, Patrizia Leardini _ con clienti provenienti da tutta Italia e dall’estero. Nonostante il caldo però stanno andando bene anche Oltremare, Acquario di Cattolica e Italia in miniatura. Anche se siamo appena all’inizio, siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti fino adesso. Abbiamo tutte le ragioni per confidare in un’ottima stagione”.

Il nuovo scivolo di Aquafan The Black Hole, fra i 10 scivoli al buio più lunghi al mondo (208 metri di discesa nell’oscurità per un investimento di 1 milione di euro) sta riscuotendo un enorme successo. Nel Black Hole si scende da un gommone in due (compresi i bambini alti oltre 1,40 mt) per un salto di pura adrenalina su 20 metri di dislivello. Con il Black Hole, Aquafan si affianca ai parchi acquatici più noti al mondo: da Orlando (Usa) alla Thailandia, da Israele all’Australia e il Made in Romagna fa il giro del mondo.

Dopo un giugno da record, Aquafan è pronta a offrire una raffica di eventi fra luglio e agosto.

A partire dall’arrivo dei protagonisti di Radio Deejay con le dirette dagli Aquafan Studios, da lunedì 10 luglio. Per questo mese saranno on air Linus, Nicola Savino e Albertino. I VitielloRudy ZerbiLa Pina e Diego faranno invece tappa a Riccione da agosto.

Da domenica inizia poi l’animazione quotidiana di Aquafan, con i ballerini e dj Franky. In programma ogni giorno, in Piscina Onde: Aquadance, i baby schiuma party dedicati ai bambini e gli schiuma party al femminile nella pista da bagno, e l’evento più atteso ogni giorno alle 14.30: la Maxi Onda… Black. 

« Torna indietro